Propugnacolo

La scatola di latta

con i biscotti al burro.

Danno il voltastomaco

se ne mangi troppi, io

ingorda

con le mani mai sporche

di marmellata rossa.

La mamma vi ripone

i fili da ricamo.

Tu con l’ago ti pungi

sangue sul foglio bianco

è patto di fedeltà

il nostro giuramento.

Sono sicura, che se

fossimo stati, noi due

bambini insieme noi

ci saremmo scambiati

l’amore

così di carta bianca.

Avremmo saltato la

corda, a voce alta

ci saremmo rincorsi

sull’erba caduti noi

e gli occhi verdi poi

in quelli marroni tuoi,

il primo bacio, ma mai.

 

Io avrei preferito

forse viverci così

senza tutto il dolore

dilaniante

di quando ormai grandi, noi

ci siamo tagliati le

braccia, per non toccarci

più.

Preferivo sporcarmi

di marmellata rossa,

anziché fare cento

volte l’amore, senza

poterti più dire poi

‘buon anniversario’.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s